Consegna gratuita sopra i 34,90€

Home » Saccharomyces ferment lysate filtrate

Ingredienti

Saccharomyces ferment lysate filtrate

Saccharomyces ferment lysate filtrate

Origine: Prodotto naturale

Saccharomyces ferment lysate filtrate è la denominazione per indicare il prodotto degli Ascomiceti della famiglia Aaccaromiceti, utilizzato nella maggior parte delle fermentazioni alimentari per la produzione di vino, pane, e birra. Le colonie di Saccharomyces crescono rapidamente sino ad arrivare a maturazione in tre giorni. Si presentano piatte, lisce, umide, lucide o opache, dal colore crema al crema/marroncino. La caratteristica tipica del genere Saccharomyces è l'abilità di fermentare numerosi tipi di carboidrati e invece l'incapacità di utilizzare i nitrati. La presenza di questi lieviti nella birra fu supposta per la prima volta nel 1680, ma non furono chiamati Saccharomyces sino al 1837. Solo nel 1876 Louis Pasteur ha dimostrato il ruolo di questi microrganismi viventi nella fermentazione. Nel 1888, Hansen ha isolato i lieviti di fermentazione della birra, ribadendone la fondamentale importanza. Ad oggi, oltre al campo alimentare, il suo impiego trova casa nella cosmesi. Questo ingrediente ottenuto dal filtraggio e la fermentazione del lievito, si presenta come un elemento liquido incolore smile all'acqua. I suoi benefici sulla pelle sono molteplici data la sua ricca bio disponibilità di sali minerali, aminoacidi, polisaccaridi e vitamine. La sua azione è idratante e lenitiva, in grado di illuminare la pelle e coprire le imperfezioni.

0
0

Il tuo carrello è vuoto